Ombre cinesi è un duo pugliese formata da Donato Maiuri e Roberto Sticchi, e abbiamo parlato di loro per l’uscita del videoclip di Nei. Ora che è uscito il loro album d’esordio, Via Lombardia, 24, ne abbiamo approfittato per fare due chiacchiere con loro a proposito della loro musica.

QUANTO VI SENTITE HYPFI? CIOÈ, FATE MUSICA TRISTE MA SIETE PERSONE FELICI?
Siamo molto spesso HypFi, anche se delle volte lo si fa solo per gioia o per tristezza. Fondamentalmente facciamo canzoni per noi stessi, che possono piacere sia alle persone felici che a quelle tristi.

QUAL È LA CANZONE PIÙ TRISTE DI VIA LOMBARDIA, 24? E PERCHÉ?
Diciamo che tutto l’album è caratterizzato da una vena nostalgica. In Cose sconosciute forse si sente un po’ di più per via del testo parecchio introspettivo e dell’ambientazione molto particolare.

E QUAL È INVECE LA CANZONE PIÙ FELICE DELL’ALBUM?
La numero 9: la dobbiamo ancora scrivere.

IN CHE MODO LA VOSTRA MUSICA POTREBBE RENDERE FELICE CHI L’ASCOLTA?
Ascoltandola mentre si fa l’amore.

QUALI SONO LE VOSTRE TRE CANZONI TRISTI PREFERITE DI SEMPRE?
Forbidden Colors di David Sylvian, Altrove di Morgan e Non sei tu di Gazzelle.

Ecco Via Lombardia, 24:

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ogni giorno, UNA CANZONE TRISTE. Perché non c’è niente di meglio che ascoltare qualcosa di triste, per provare a essere un po’ più felici.

E poi INTERVISTE, LIVE e PLAYLIST per una dose quotidiana di HypFi.

Playlist del mese