Anche quest’anno, negli ultimi giorni di dicembre, arriva puntuale la classifica con le 50 canzoni italiane che ci hanno emozionato di più negli ultimi dodici mesi. Perché al termine di un 2020 per molti aspetti davvero triste, non c’è niente di meglio di una bella playlist piena di malinconia per provare insieme a essere tutti un po’ più felici.

Ai primi due posti abbiamo voluto premiare due autori romani, il cui cantautorato pop è sempre velato di sana malinconia: Galeffi, che in Monolocale racconta la rassegnazione dopo una perdita con un videoclip sorprendente e un ritornello impossibile da non canticchiare, e Gazzelle, che in Destri racconta a modo suo una storia finita (male). Al terzo un progetto che è riuscito a conquistarci anche grazie a un tour estivo (uno dei pochi) davvero emozionante, Quando tutto diventò blu, l’album collettivo tratto dalla graphic novel di Alessandro Baronciani, da cui abbiamo scelto Sospeso, il brano cantato da Ilariuni, cioè Ilaria dei Gomma.

Ecco le cinquanta canzoni, con i link per ascoltarle, e vedere i video, su HypFi.

1. Galeffi – Monolocale
2. Gazzelle – Destri
3. Ilariuni – Sospeso
4. I giocattoli (feat Management) – Fumo passivo
5. Emma Nolde – (male)
6. Generic Animal – Nirvana
7. Ginevra Nervi – P!2
8. Cristiano Godano – Ti voglio dire
9. In June – Years
10. Galoni – L’esercizio fisico di piangere
11. Francesco Bianconi – Certi uomini
12. Frah Quintale – Gabbiani
13. Hån – Jenny!
14. Chiamamifaro – Domenica
15. Amelia – Siamo tornati umani
16. Giovanni Carnazza – Quello che vedi in me
17. Colombre – Arcobaleno
18. Marco Giudici – Nei giorni così
19. Ariete – Pillole
20. La Municipàl – Quando crollerà il governo
21. Dente – Questa libertà
22. VV – Il giusto
23. Ciulla – Io non ho paura
24. Nicol – Ritornerai
25. Tonno – Ragazza bonsai
26. Jamila – La dottrina delle piccole cose
27. Lucio Corsi – Freccia bianca
28. Novamerica – Jurij Gagarin
29. Perturbazione – Io mi domando se eravamo noi
30. Siberia – Sciogliti
31. Post Nebbia – Televendite di quadri
32. Ginevra – Metropoli
33. Legno – Delia
34. Lamine – Non esisti
35. Valucre – Cose
36. LefrasiincompiutediElena – Questo nostro ematoma
37. Adelasia – Acqua
38. Bonetti – Non ci conosciamo più
39. Ma femme est morte – Chrysaora
40. Apice – Precipitare
41. Voina – Luna Park
42. Gastone – Febbre
43. Andrea Laszlo De Simone – Dal giorno in cui sei nato tu
44. Seville – False Man
45. Le vite parallele – Disperderti
46. Casemurate – Autunno
47. Clio and Maurice – Lost
48. Amerigo Verardi – Due foglie
49. Anna Belle – St. Valentine
50. L’edera – Zattera

Ed ecco la playlist per ascoltarle comodamente su Spotify:

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ogni giorno, UNA CANZONE TRISTE. Perché non c’è niente di meglio che ascoltare qualcosa di triste, per provare a essere un po’ più felici.

E poi INTERVISTE, LIVE e PLAYLIST per una dose quotidiana di HypFi.