Non può mancare, anche alla fine di un’anno scellerato come questo, la nostra classifica delle canzoni internazionali che più ci hanno emozionato in questo 2020. Perché mai come questa volta la playlist è veramente un all star game della musica triste che più ci fa sentire felici.

Al primo posto una cantante che ci ha conquistati con un album straordinario, che non poteva che portare in quella posizione la canzone che chiude quel lavoro, I Know the End: Phoebe Bridgers che canta “I guess the end is here” è perfetta per chiudere questo 2020 e ripartire con un 2021 che tutti ci auguriamo migliore. Al secondo posto una delle nostre band preferite, che pubblicherà solo l’anno prossimo un nuovo album, ma che intanto ci ha deliziati con Baby It’s You, i London Grammar. Al terzo un altro album che ci ha travolti per la sua passionalità e originalità, quello di Fiona Apple: qui scegliere un solo brano è stato difficile, ma alla fine abbiamo optato per Shameika, capace di raccontare una storia di grande malinconia che però si conclude con un segnale di speranza, proprio come questo 2020.

Ecco le cinquanta canzoni, con i link per ascoltarle, e vedere i video, su HypFi.

1. Phoebe Bridgers – I Know the End
2. London Grammar – Baby It’s You
3. Fiona Apple – Shameika
4. Lewis Capaldi – Before You Go
5. Perfume Genius – Describe
6. Jónsi – Sumarið sem aldrei kom
7. Lana Del Rey – Let Me Love You Like a Woman
8. Waxahatchee – Fire
9. Ben Harper – Don’t Let Me Disappear
10. Julien Baker – Faith Healer
11. Kevin Morby – Don’t Understimate Midwest American Sun
12. Matt Berninger – One More Second
13. Angel Olsen – Whole New Mess
14. James Vincent McMorrow – Headlights
15. James Blake – Are You Even Real?
16. FKA Twigs – Sad Day
17. Sufjan Stevens – America
18. Passenger – A Song for the Drunk and Broken Hearted
19. Everything Everything – In Birdsong
20. Torres – Too Big for the Glory Hole
21. Bon Iver – AUATC
22. Porches – Patience
23. Anna Burch – Party’s Over
24. Michael Stipe (feat. Big Red Machine) – No Time for Love Like Now
25. Sharon Van Etten – Beaten Down
26. Laura Marling – Song For Our Daughter
27. Fenne Lily – Alapathy
28. Fear of Men – Into Strangeness
29. Yellow Days (feat. Mac DeMarco) – The Curse
30. Faye Webster – In a Good Way
31. Braids – Snow Angel
32. King Krule – Alone, Omen 3
33. Billie Eilish – My Future
34. Finneas – What They’ll Say About Us
35. Porridge Radio – Circling
36. Angelo De Augustine – Santa Barbara
37. Petite Meller – Dying out of Love
38. Johanna Warren – Twisted
39. Moses Sumney – Me in 20 Years
40. Deep Sea Diver (feat. Sharon Van Etten) – Impossible Weight
41. Julia Jacklin – To Perth, Before the Border Closes
42. The Flaming Lips (feat. Kacey Musgraves) – God and the Policeman
43. Bea Miller – Making Bad Decisions
44. Hayley Williams – Roses/Lotus/Violet/Iris
45. Alison Mosshart – It Ain’t Water
46. Jenny Beth – We Will Sin Together
47. Stu Larsen – Phone Call from My Lover
48. Girl in Red – Two Queens in a King Sized Bed
49. Ellis – Fall Apart
50. Elin Hall – Dalurinn

Ed ecco la playlist per ascoltarle comodamente su Spotify:

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ogni giorno, UNA CANZONE TRISTE. Perché non c’è niente di meglio che ascoltare qualcosa di triste, per provare a essere un po’ più felici.

E poi INTERVISTE, LIVE e PLAYLIST per una dose quotidiana di HypFi.