CHI È
Una cantautrice americana, nata a Memphis nel 1995. Il suo esordio è stato con l’album Sprained Ankle del 2015

CHE GENERE FA?
Indie Rock, Folk, Cantautorato

CHI C’È DI SIMILE?
Birdy, Soak, Natalie Prass

DOVE TROVO QUESTA CANZONE?
Nel suo terzo album, Little Oblivions, in uscita a febbraio 2020

COSA DICE IL TESTO?
Ooh, I miss it high / How it dulled the terror and the beauty / And now I see everything in startling intensity

PERCHÉ È COSÌ TRISTE?
Perché “it is a song about vices, both the obvious and the more insidious ways that they show up in the human experience”

PERCHÉ TI RENDE FELICE?
Perché a tre anni dal suo ultimo album, aspettavamo il ritorno di questa piccola grande cantante americana

ALTRE CANZONI DI JULIEN BAKER SU HYPFI
Turn Out The Lights (12.10.2017)
Appointments (15.09.2017)
Blacktop (live)

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ogni giorno, UNA CANZONE TRISTE. Perché non c’è niente di meglio che ascoltare qualcosa di triste, per provare a essere un po’ più felici.

E poi INTERVISTE, LIVE e PLAYLIST per una dose quotidiana di HypFi.