CHI SONO
Una band tra Roma e Lecce, che ha esordito nel 2017 con il singolo Fiori e camomilla

CHE GENERE FANNO?
Indie Rock, Cantautorato, Indie Pop

CHI C’È DI SIMILE?
La Municipàl, Perturbazione, Ombre cinesi

DOVE TROVO QUESTA CANZONE?
Nel loro primo album, Interno 29, uscito a marzo 2020

COSA DICE IL TESTO?
È come svegliarsi da un sogno / tra le braccia distese di uno stupido inganno / ricordi di esser stato a una festa / con un lutto di fronte / che ti lecca la bocca

PERCHÉ È COSÌ TRISTE?
Perché “rappresenta una riflessione sui segni che restano addosso, qualcosa che fa male ed è visibile quando le cose vanno male così come quando vanno bene”

PERCHÉ TI RENDE FELICE?
Per il videoclip realizzato da Matteo “Bemolle” De Benedittis: “è l’anima della matita, il colore della grafite, il richiamo all’ematoma stesso”

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ogni giorno, UNA CANZONE TRISTE. Perché non c’è niente di meglio che ascoltare qualcosa di triste, per provare a essere un po’ più felici.

E poi INTERVISTE, LIVE e PLAYLIST per una dose quotidiana di HypFi.