CHI È
Il progetto solista di Tobia Poltrieri, veronese già voce dei C+C=Maxigross. Non so dove andrò è il suo primo singolo da solista

CHE GENERE FA?
Folk, Cantautorato, Neo Psichedelia

CHI C’È DI SIMILE?
Iosonouncane, Nicolò Carnesi, Amor Fou

DOVE TROVO QUESTA CANZONE?
Nel suo primo album, Casa, finalmente, in uscita ad aprile 2018

COSA DICE IL TESTO?
Non so dove andrò / Non so cosa fare / Se mi fermo / Io potrei morire

PERCHÉ È COSÌ TRISTE?
Scritto dopo un lungo tour, appena rientrato a Verona, racconta proprio dell’indeterminatezza dell’essere sempre in movimento

PERCHÉ TI RENDE FELICE?
Ascoltare Tobia Poltrieri ma con un’atmosfera diversa rispetto a quella dei C+C=Maxigross, grazie anche alla produzione di Marco Giudici e Miles Cooper Seaton

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  • bah, chi non ha un cazzo da dire e se la tira, non merita di stare sulla scena e di avere un pubblico. sfoggia cappotti vintage, hipster pettinato con ideali borghesi(grave) e un cazzo di autentico. cambia lavoro o arte se credi di avere qualcosa da dire. ma sei anche stonato. la realtà è questa.
    è proprio l’epoca di tutti, per tutti 5 minuti di fama, non di più per favore.

Ogni giorno, UNA CANZONE TRISTE. Perché non c’è niente di meglio che ascoltare qualcosa di triste, per provare a essere un po’ più felici.

E poi INTERVISTE, LIVE e PLAYLIST per una dose quotidiana di HypFi.