CHI È
Un cantante newyorkese del 1986, dal 2006 voce del progetto The Antlers.

CHE GENERE FA?
Art Pop, Folk, Indie Rock

DOVE TROVO QUESTA CANZONE?
Nel primo album in cui Peter Silberman appare col suo nome, Impermanence, uscito nel 2017

CHI C’È DI SIMILE?
Conor Oberst, Minor Victories, Low

COSA DICE IL TESTO?
Time is all we have / I hope I have enough / Enough to show you love

PERCHÉ È COSÌ TRISTE?
La canzone è stata scritta in un periodo di semisordità dell’autore, che poteva ascoltare solo suoni smorzati come in questo pezzo

PERCHÈ TI RENDE FELICE?
Perché la nuova versione di Silberman è sorprendente e convincente

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ogni giorno, UNA CANZONE TRISTE. Perché non c’è niente di meglio che ascoltare qualcosa di triste, per provare a essere un po’ più felici.

E poi INTERVISTE, LIVE e PLAYLIST per una dose quotidiana di HypFi.