CHI È
Una cantante canadese, classe 1974, che dal 2003 è la voce dei Metric. Come solista aveva esordito nel 1996 con l’album Cut in Half and Also Double

CHE GENERE FA?
Indie Rock, New Wave, Cantautorato

DOVE TROVO QUESTA CANZONE?
Nel secondo album a nome Emily Haines & The Soft Skeleton, Choir of the Mind, in uscita a settembre 2017

CHI C’È DI SIMILE?
Feist, Laura Veirs, Cat Power

COSA DICE IL TESTO?
Watching it end, watching it burn / Out of habit, know the patterns / Broken the fragments, float in space / People drift away

PERCHÉ È COSÌ TRISTE?
Perché è una canzone sul senso di perdita

PERCHÉ TI RENDE FELICE?
Perché la voce di Emily Haines, qualunque nome utilizzi per il suo progetto, è sempre affascinante e ammaliante

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ogni giorno, UNA CANZONE TRISTE. Perché non c’è niente di meglio che ascoltare qualcosa di triste, per provare a essere un po’ più felici.

E poi INTERVISTE, LIVE e PLAYLIST per una dose quotidiana di HypFi.