CHI È
Il progetto solista di Janel Leppin, newyorkese già violoncellista per Marissa Nadler e Priests. Il suo esordio è con l’album omonimo del 2016

CHE GENERE FA?
Dream Pop, Ambient, Folk

DOVE TROVO QUESTA CANZONE?
Nel suo secondo album, American God

CHI C’È DI SIMILE?
Piana, Gem Club, Alina Orlova

COSA DICE IL TESTO?
What once was a curse / Now is paradise / And scorched earth remains / That’s what we found

PERCHÉ È COSÌ TRISTE?
Perché la cantante si sente parte di un mondo in distruzione, e cerca in qualche modo una salvezza

PERCHÉ TI RENDE FELICE?
Perché l’uso del violoncello come strumento principale rende la canzone più particolare e intrigante

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ogni giorno, UNA CANZONE TRISTE. Perché non c’è niente di meglio che ascoltare qualcosa di triste, per provare a essere un po’ più felici.

E poi INTERVISTE, LIVE e PLAYLIST per una dose quotidiana di HypFi.