Grigia Provincia è l’EP di debutto di Spera, in cui il cantante abruzzese ci fa entrare nel suo mondo di case in affitto e quartieri lontani dalla gentrificazione, regalandoci la migliore malinconia estiva che potessimo desiderare. Ne abbiamo parlato con lui.

QUANTO TI SENTI HYPFI? CIOÈ, FAI MUSICA TRISTE MA SEI UNA PERSONA FELICE?
Non tantissimo in questo periodo, non faccio molta musica triste e prima ne facevo di più, anzi devo dire che spesso accade l’incontrario cioè vivo momenti tristi e difficili ma ne esce fuori musica felice che mi aiuta veramente.

QUAL È LA CANZONE PIÙ TRISTE DEL TUO EP, GRIGIA PROVINCIA, E PERCHÉ?
In questo caso Grigia Provincia però ripeto: non è molto triste.

E QUAL È INVECE LA CANZONE PIÙ FELICE DELL’EP?
Allora diciamo che Vaniglia è un miscuglio di felicità e tristezza, quindi non la metto ne in questa ne nella domanda precedente ma avrei potuto metterla in entrambe quindi la più felice direi che è Cobain.

IN CHE MODO LA TUA MUSICA POTREBBE RENDERE FELICE CHI L’ASCOLTA?
In che modo non lo so ma sono sicuro che qualcuno è felice quando ascolta i mie brani perché me lo confessano.

QUALI SONO LE TUE TRE CANZONI TRISTI PREFERITE DI SEMPRE?
Bella domanda, per prima metto Something in the Way dei Nirvana, poi Ti scatterò una foto di Tiziano Ferro ed infine Consequence dei Notwist.

Ecco Grigia Provincia:

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ogni giorno, UNA CANZONE TRISTE. Perché non c’è niente di meglio che ascoltare qualcosa di triste, per provare a essere un po’ più felici.

E poi INTERVISTE, LIVE e PLAYLIST per una dose quotidiana di HypFi.