Tamalla è l’album di debutto di Jali Babou Saho, cantante del Gambia e suonatore di kora (strumento tipico dell’Africa Occidentale che si tramanda di generazione in generazione). Sei cantoni con un intreccio di sonorità elettriche e acustiche, in cui le radici della musica mandinka evolvono in una visione moderna e personale. Riccardo Sinigallia, tra i produttori dell’album, lo ha definito un’esperienza unica e irripetibile: ne abbiamo parlato direttamente con Jali.

QUANTO TI SENTI HYPFI? CIOÈ, FAI MUSICA TRISTE MA SEI UNA PERSONA FELICE?
A dire il vero poco. Tristezza e felicità sono sentimenti estremi e non amo gli estremi. Il bianco e nero non mi piacciono molto, preferisco i colori intermedi, sfumati. E’ più facile che mi senta malinconico o provare nostalgia per qualcuno o qualcosa, ma proprio triste è difficile.

QUAL È LA CANZONE PIÙ TRISTE DEL TUO ALBUM, TAMALLA, E PERCHÉ?
Beh, sicuramente Kanno. Kanno racconta la fine di un amore e, come spesso accade, un amore che termina ha qualcosa di complicato. Complicato in quanto non esprimibile a parole. Naturalmente non solo il rapporto tra due amanti è spesso difficile ma anche tra due persone in genere. Ma più che definirla ‘triste’ direi che è malinconica, esprime malinconia e nostalgia verso un mondo più semplice. D’altra parte, se tutto fosse esprimibile con le parole, forse non avrei motivo di scrivere canzoni.

E QUAL È INVECE LA CANZONE PIÙ FELICE DELL’ALBUM?
Fundinke Luu, che tradotto significa giovinezza. C’è poco da aggiungere…

IN CHE MODO LA TUA MUSICA POTREBBE RENDERE FELICE CHI L’ASCOLTA?
Come dicevo sopra, più che rendere ‘felici’ credo che la mia musica dia serenità, faccia sentire la gente in pace con se stessi e con il mondo. Sono i sentimenti che cerco io quando suono e compongo le canzoni e spero di riuscire a trasmetterli.

QUALI SONO LE TUE TRE CANZONI TRISTI PREFERITE DI SEMPRE?
Al primo posto metto la canzone di Bob Marley, War. Poi c’è una canzone di Pino Daniele che trovo molto bella ma anche un po’ triste ed è Napulè. Infine la canzone di una delle migliori cantanti del Mali, Fanta Sacko con la canzone Tita.

Ecco Tamalla:

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ogni giorno, UNA CANZONE TRISTE. Perché non c’è niente di meglio che ascoltare qualcosa di triste, per provare a essere un po’ più felici.

E poi INTERVISTE, LIVE e PLAYLIST per una dose quotidiana di HypFi.