CHI È
Il progetto dell’americana Meg Remy, che ha esordito nel 2008 con l’album Introducing…

CHE GENERE FA?
Experimental Pop, Indie Rock, Neo Psychedelia

CHI C’È DI SIMILE?
Julia Holter, Cate Le Bon, Julianna Barwick

DOVE TROVO QUESTA CANZONE?
Nel suo settimo album, Heavy Light, uscito a marzo 2020

COSA DICE IL TESTO?
But I could see it in your almost drowning face / That you don’t know what’s up, what’s down, what to do / And that’s how come all those tattoos, and I’m talking about all of mine too

PERCHÉ È COSÌ TRISTE?
Perché racconta quanto sia difficile trovare la propria strada

PERCHÉ TI RENDE FELICE?
Perché la cantante americana sa sempre essere originale, album dopo album

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ogni giorno, UNA CANZONE TRISTE. Perché non c’è niente di meglio che ascoltare qualcosa di triste, per provare a essere un po’ più felici.

E poi INTERVISTE, LIVE e PLAYLIST per una dose quotidiana di HypFi.