Negli ultimi mesi abbiamo ospitato uno dopo l’altro i primi singoli del nuovo lavoro di Cristallo (Cosa c’è, Falena e Casa di vetro), che uscirà in autunno: un album ambizioso tra testi malinconici e musiche oniriche. Ne abbiamo parlato con Francesca Pizzo, il volto dietro al progetto di Cristallo.

QUANTO TI SENTI HYPFI? CIOÈ, FAI MUSICA TRISTE MA SEI UNA PERSONA FELICE?
Sono una persona che ride molto e sì, se per felice si intende non crogiolarsi nella tristezza che ognuno di noi si trova a provare di tanto in tanto, mi ritengo una persona felice. La musica che scrivo secondo me è spesso malinconica e sicuramente i testi sono più riflessivi che allegri. Ad ogni modo non troverete un solo pezzo “felice” nella mia personale top 100 di brani del cuore.

QUAL È LA CANZONE PIÙ TRISTE CHE HAI SCRITTO FINO A OGGI, E PERCHÉ?
Questa è una risposta difficile! In passato ho scritto tantissimi brani dal mood veramente scuro, soprattutto nel progetto Melampus. Forse il più triste era quello che parlava del mio cane morto. Non ne parlava in modo triste, anzi voleva essere un omaggio, ma ovviamente mi emozionava molto e a volte mentre lo cantavo dal vivo dovevo trattenere le lacrime.

E QUAL È INVECE LA TUA CANZONE PIÙ FELICE?
Una delle tracce che andrà a comporre il mio disco in uscita in autunno. Il titolo non posso ancora svelarlo ma, cercando di sintetizzare, nel testo chiedo a un interlocutore maschile di fingersi donna. È un paradosso che ha condizionato melodia e arrangiamento andando a toccare sfumature molto ironiche.

IN CHE MODO LA TUA MUSICA POTREBBE RENDERE FELICE CHI L’ASCOLTA?
Creando empatia. Mi accorgo che quando sono triste per me ascoltare musica in linea con il mio stato d’animo risulta utile. Mi fa sentire meno fuori posto e crea un ambiente di accoglienza.

QUALI SONO LE TUE TRE CANZONI TRISTI PREFERITE DI SEMPRE?
Bang Bang di Nancy Sinatra, Usa tutto l’amore che porto di Cesare Basile, Eleanor Rigby dei Beatles.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *