CHI È
Il progetto della californiana Taylor Vick, che ha esordito nel 2016 con l’album Homeroom Breakfast

CHE GENERE FA?
Dream Pop, Lo Fi, Alternative Country

CHI C’È DI SIMILE?
Madeline Kenney, Hand Habits, Florist

DOVE TROVO QUESTA CANZONE?
Nel suo secondo album, Free Company, in uscita ad agosto 2019

COSA DICE IL TESTO?
Got a thought of you / Do you have one too? / I hope you think of you / Cause we all want you to

PERCHÉ È COSÌ TRISTE?
Perché “It’s a hard thing to say. You’re hoping somebody will eventually feel better, but there’s also this weird new distance between you. You can’t do anything else, but you still really hope that they’re ok”

PERCHÉ TI RENDE FELICE?
Per la freschezza e l’originalità che non mancano mai alla cantante di Oakland

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ogni giorno, UNA CANZONE TRISTE. Perché non c’è niente di meglio che ascoltare qualcosa di triste, per provare a essere un po’ più felici.

E poi INTERVISTE, LIVE e PLAYLIST per una dose quotidiana di HypFi.